Lo studio della religione, oltre a essere legato al desiderio di arricchire la propria cultura e le proprie conoscenze, è spesso una modalità attraverso la quale si cerca risposta alle molte domande che l’uomo si pone: da dove veniamo, chi siamo, qual è il senso della vita, perché esiste il male, esiste Dio, perché tanti credi, etc.

I Dialoghi sono degli incontri individuali che nascono con l’intento di offrire un’occasione per riflettere e discutere di religione, sia in chiave storico-religiosa sia in chiave spirituale (fede, riflessione sui testi sacri, sull’uomo, su Dio, sul bene e sul male, personale visione delle cose, modalità di ricerca/contatto con il divino, personale percorso di fede, etc.). Un momento di confronto e approfondimento, a metà strada tra storia e ricerca personale, per arricchire le proprie conoscenze e trovare degli spunti utili per la propria vita.

Per comprendere meglio cos’è Semplicemente Cristiani, su quali punti di vista si fonda e di cosa si occupa, clicca qui.


FAQ

Di cosa si può parlare esattamente durante questi incontri?
Di religione e religioni, della propria ricerca spirituale, del proprio modo di vedere le cose. Si può riflettere insieme sull’evoluzione di determinati fenomeni e pratiche, chiarendo i propri dubbi. Si può analizzare e commentare dei testi, discutere di questioni di attualità, riflettere sulle trasformazioni di un determinato credo nel tempo, cercare di porsi grandi interrogativi… in poche parole: confrontarsi, approfondire, allargare i propri orizzonti.

Sono in cerca di un percorso spirituale. Mi può servire fare questi incontri?
Sì, perché cercare di comprendere meglio la propria religione e anche quelle professate dagli altri è un ottimo modo per allargare i propri orizzonti e riflettere con più consapevolezza su Dio e su ciò che si sta cercando. Non svolgerai un “percorso spirituale”, ma potrai orientare con più maturità la tua bussola personale durante la tua ricerca.

Si tratta di un modo per proporre un credo o fare proselitismo?
No! Si tratta di un momento di confronto, approfondimento e riflessione su tematiche storico-religiose e spirituali, collegate anche all’esperienza del singolo.

Sono ateo o agnostico: posso prenotare ugualmente un incontro?
Sì! Anche l’ateismo e l’agnosticismo sono modalità di porsi nei confronti della religione. Inoltre, se c’è interesse e curiosità verso i fenomeni religiosi, perché non soddisfarli?

Qual è il costo di un incontro?
Nessuno, gli incontri sono gratuiti.


Modalità

Ogni incontro è individuale, su Skype e con Marco Papasidero. Ha una durata variabile: da 20/30 min. fino a un’ora. Puoi scaricare gratuitamente Skype cliccando qui.


Prenota un incontro

Per richiedere un incontro, compila questo form:

Inviando questo form accetti che i tuoi dati vengano trattati dal sito secondo il d.lgs. 196/2003.