Cosa significa sognare GesùTalvolta può accadere di chiedersi, in seguito a un sogno, che cosa significa sognare Gesù. Per prima cosa è necessario domandarsi se colui che abbiamo sognato era realmente lui. Infatti, può succedere che altri spiriti assumano sembianze differenti dalle proprie, rischiando di ingannare colui che fa il sogno. Bisogna dunque stare sempre molto attenti e diventare degli abili osservatori dei sogni, così da riuscire a cogliere e analizzare anche i minimi dettagli.

Se abbiamo sognato Gesù, prima di tutto dobbiamo porci una serie di domande finalizzate a capire se era davvero lui. Tra queste: com’era il suo volto? Com’era vestito e di che colore? Che gesti compiva e che atteggiamenti assumeva? Se parlava, com’era la sua voce? Cosa ci diceva? C’erano dettagli particolari, positivi o negativi, nella sua figura? In che ambiente lo abbiamo visto? Del sogno, oltre alla figura di Gesù, che altri particolari ricordiamo? Erano particolari positivi? E via dicendo.
Le risposte a tutte queste domande possono aiutarci a comprendere meglio l’identità della figura sognata, riuscendo forse a capire se era davvero Gesù o qualcun altro che ha acquistato le sue fattezze. Un altro elemento rilevante da valutare prima di capire cosa significa sognare Gesù è quello delle emozioni provate sia durante il sogno sia al momento del risveglio. È però importante rilevare che esse possono darci solo delle indicazioni generali, perché può anche avvenire che l’emozione provata durante il sogno sia dettata dal contesto di suggestione e non dall’autenticità della visione di Gesù.

Queste indicazioni servono per analizzare dettagliatamente il sogno fatto, senza dimenticare che è possibile − chiaramente il tutto va vagliato volta per volta − che il sogno sia stato prodotto anche da ansie, esperienze vissute di recente, desideri molto forti etc. Questo per dire che prima di abbracciare l’idea della straordinarietà del sogno, dobbiamo valutare attentamente ogni ipotesi. Inoltre, tutte le indicazioni qui proposte possono essere impiegate, oltre che per i sogni in cui crediamo di aver visto Gesù, anche per tutti gli altri. Sui sogni e il nostro lato spirituale è possibile leggere questo articolo.

È comunque possibile aver sognato proprio lui e dunque cerchiamo di capire cosa significa sognare Gesù. Certamente è chiaro che sognare Gesù è di per sé qualcosa di molto positivo, in quanto può comprendere la possibilità di interagire con lui o avere delle indicazioni. Anche in questo caso dobbiamo analizzare attentamente il sogno, per capire che significato abbia, a cosa veniamo esortati oppure se semplicemente è un’attestazione e conferma della nostra vicinanza a Dio. Ricordiamoci che durante il nostro tentativo di interpretazione non dobbiamo dare niente per scontato o forzare il messaggio del sogno.

Ad ogni modo, sia che nutriamo ancora dubbi sulla reale identità della figura sognata, sia che siamo certi si trattasse di Gesù ma non ci è chiaro il significato complessivo del sogno, potrebbe essere molto utile chiedere ulteriori delucidazioni proprio a Dio, magari esortandolo a inviarci un altro sogno che possa farci capire il senso del primo. Ciò che ci deve sempre stare a cuore è capire la verità, che sia a noi gradita o meno.

CONTINUA A LEGGERE...